Assistenza remota più semplice

Aiutare un parente o un amico a configurare il suo PC con Windows per risolvere problemi comuni è spesso problematico quando si deve comunicare a voce o con un programma di instant messanging. Questo può rendere frustante chi deve aiutare e anche chi non sa dove mettere le mani.
Ci viene in aiuto VNC con la possibilità di usare il computer da remoto, stando comodamente seduti a casa nostra e risolvere tutti i problemi dei nostri parenti o amici.

Il tutorial nel seguito, fornisce un modo per usare VNC senza doversi preoccupare di firewall o di port forwarding (tramite VNC reverse connections) e rende semplicissimo la possibilità di farsi aiutare (basta l’esecuzione di un programma).

Parte di chi deve controllare:
1) Scaricare tightvnc viewer e una volta unzippato, da linea di comando dare
vncviewer -listen
2) Ottenere il proprio ip (tramite ad esempio www.whatismyip.com)
3) Assicurarsi di essere raggiungibili sulla porta 5500.

Parte di chi deve essere controllato:
1) Scaricare tightvnc
2) E’ sufficiente avere WinVNC.exe e VNCHooks.dll.
3) Avviare il programma WinVNC.exe scegliere OK
4) Una volta che l’icona è ridotta nel SystemTray selezionare con il tasto destro Add New Client e specificare l’ip ottenuto nella parte precedente.

A questo punto sarete in grado di controllare totalmente il PC Windows del vostro parente o amico e fare le modifiche che servono.
Ovviamente il nostro amico sarà perfettamente in grado di vedere quello che facciamo, perché verrà visualizzato sul suo schermo.

[via Raymond.cc]

0 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti: