Come disattivare sms a pagamento e abbonamenti servizi non richiesti

Se come me, anche voi navigate molto dal vostro smartphone, è probabile che via sia capitata la mia stessa disavventura, ovvero l’attivazione di un servizio sms a pagamento o di un abbonamento dai costi esorbitanti, si parla spesso di un minimo di 5 euro a sms o a settimana per ricevere sms, oroscopi, immagini, suonerie, che vengono attivate a nostra insaputa e anche se non vi fosse capitato vi consiglio caldamente di seguire le istruzioni che vi darò in questo articolo per evitare di trovarvi col credito prosciugato.

sms premium sovrapprezzo abbonamento

Nel mio caso ero alla ricerca di un’app android non presente sullo store di google play e mi ritrovo, cliccando su un pulsante “download”, la richiesta di abbonamento ad un servizio truffaldino notificatami dall’arrivo di un sms.

Solitamente questi abbonamenti si chiamano sms o servizi a sovrapprezzo o sms premium contenenti:

  • loghi;
  • wallpaper;
  • suonerie e videosuonerie;
  • screensaver;
  • giochi;
  • applicazioni;
  • chat/community;
  • news e servizi informativi;
  • voting

Ecco un ottimo video che vi farà capire ancora meglio: Servizio delle Iene su Sms Premium mai richiesti

Come potete ben immaginare è stata grande la sorpresa quando mi sono ritrovato abbonato a un servizio in abbonamento a pagamento senza che l’avessi richiesto e per rimediare a ciò ho dovuto girare non poco e fare parecchie chiamate al centro assistenza del mio operatore prima di disattivarlo e farmi restituire i soldi, infatti avete capito bene gli operatori telefonici (Vodafone, Tim, 3, Wind, Postemobile) sanno di questo tipo di “trucchetti” per spillare soldi e danno degli ignari navigatori, e permettono la disattivazione di sms da parte di terzi, per capirci meglio per “terzi” si intende il blocco dell’attivazione di servizi in abbonamento da parte di chiunque escluso il vostro operatore che potrà continuare a inviarvi sms.

Gli operatori comunque non sono responsabili perché questi servizi sono gestiti da provider esterni.

Questo tipo di abbonamenti SMS/MMS si chiamano servizi a sovrapprezzo, per bloccare l’attivazione di questo tipo di servizi a sovrapprezzo dovrete richiedere al vostro operatore il  “Barring Sms”, ovvero sbarramento verso tutti gli sms a pagamento non richiesti in decade 4 (ovvero 43,44,46,47,48,49) 899, 166 etc etc.

Potete richiedere il Barring (sbarramento) al vostro operatore o blocco degli sms premium (è la stessa cosa), l’operazione è gratuita e vi consiglio di farla prima ancora di imbattervi nell’abbonamento di tali servizi, in alcuni casi gli operatori telefonici permettono di effettuare tale blocco dal pannello di controllo della propria sim sul sito del vostro operatore.

Numeri da chiamare del servizio clienti per il proprio operatore

  • Tim : 119
  • Vodafone: 190
  • Wind: 155
  • Tre: 133

Capita a volte di parlare con un operatore che non sa neanche magari cosa sia il barring sms, in questo caso vi consiglio di chiudere e di richiamare sperando di beccare un operatore più preparato.

C’è una premessa comunque da fare, se ad esempio avete attivato servizi bancari o altri tipi di servizi col vostro consenso, richiedendo il barring sms vi verranno disattivati anche questi in quanto fanno comunque parte di servizi sms/mms proveniente da terzi.

In alcuni casi gli operatori per bloccare tali servizi vi consigliano di mandare un sms di risposta con scritto “STOP” a colore che vi hanno mandato il l’sms di attivazione dell’abbonamento, io vi consiglio comunque di farvi fare il blocco dal vostro operatore.

Se volete potete lasciarci la vostra esperienza scrivendo un commento, grazie.

Vi consiglio di leggere anche questo articolo su una nuova truffa telefonica: Wangiri nuova truffa dello squillo telefonico tecnica ping call

38 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti:
  • Luiiaa

    Ciao Luca, purtroppo anche a me è successo la stessa cosa… Un’infinità di abbonamenti attivi sulla mia linea(mai dato un consenso) mi hanno disattivato la linea.. E mi hanno mandato una fattura di ben 268.70euro io non so se sia normale una roba del genere. Comunque ho seguito il tuo consiglio dell’associazione spero che potranno aiutare anche me.

  • http://www.GiardiniBlog.com/ Cristian Potenza

    http://www.repubblica.it/tecnologia/2015/01/21/news/telecomunicazioni_da_antitrust_multe_da_1_7milioni_a_telecom_e_h3g_800mila_a_wind_e_vodafone-105468240/ Finalmente Multa per i servizi a sovrapprezzo attivati senza richiesta dall’utente, ne abbiamo parlato ampliamente in questo articolo.
    Multe ridicole di qualche milione di euro su un business che si ipotizza di miliardi di euro, ma sempre meglio di nulla

  • mauro

    Ieri ho fatto un reclamo per delle somme che mi hanno addebitato in fattura sotto la voce: contenuti Portale 3. Sono un utente TRE e pare che si attivino (navigando sui giochi on line). Il tutto avviene a tua insaputa, in pratica attivi inconsapevolmente degli abbonamenti con delle aziende sconosciute che ti sottraggono soldi mensilmente dalle fatture o dalle ricaricabili. Ho avuto la news direttamente in uno centro Tre. Ho controllato le fatture a ritroso e ho verificato su 4 fatture sotto la voce “extra soglia Contenuti Portale 3″ , che vi erano importi per un totale di circa 60 euro. Ho immediatamente inviato reclamo alla TRE al numero di fax 800179600. E’ assurdo che un azienda come la TRE con fatturati da brivido, gestore del tuo personale numero telefonico e conto telefonico, possa consentire a delle aziende estranee di prelevarti soldi dal portafogli senza una tua esplicita dichiarazione/autorizzazione scritta!!

  • Pingback: WANGIRI NUOVA TRUFFA DELLO SQUILLO ECCO COME EVITARLA | GiardiniBlog()

  • http://www.GiardiniBlog.com/ Cristian Potenza

    Viva la sincerità, resta comunque il fatto che non avendoli richiesti non è giusto che te li addebitino…