Domande Frequenti (FAQ) su iPhone 3G

Raccolta di Domande e Risposte per chiariare qualsiasi dubbio sull’iPhone (versione 3G).
Ultimo aggiornamento 28/10/2008 15:00

D: Posso evitare l’attivazione del mio iPhone e quindi non fornire dati ad Apple che riguardano ID del mio telefono e della mia sim?

R: Sì, per farlo bisogna usare QuickPwn o PwnageTool che, contestualmente al JailBreak, effettuano anche l’attivazione.

D: Come faccio a creare un account iTunes senza la carta di credito?

R: iTunes mantiene i dati della carta di credito che saranno utilizzati automaticamente al download di applicazioni a pagamento tramite App Store o canzoni tramite iTunes Store. Per registrarti senza usare una carta di credito puoi farlo con una delle tante guide che sfruttano le Gift Card per creare un account iTunes.

In realtà consigliamo un metodo più veloce: se si è in possesso di una carta di credito (va bene anche postepay) inserite i dati al momento della registrazione. Successivamente cliccate qui, poi su “modifica i dati di pagamento” e scegliete “nessuno”, così da rimuovere le informazioni sulla vostra carta di credito. iTunes non sarà più in possesso del numero e non potete (anche inavvertitamente) fare nessun acquisto.

D: Il JailBreak, invalida la garanzia?

R: Sì, è scritto esplicitamente da Apple che l’installazione di applicazioni di terze parti, ne invalida la garanzia. Tuttavia è sufficiente riportare l’iPhone al suo stato iniziale mediante un ripristino del firmware originale tramite iTunes e la garanzia nuovamente valida.

D: Qual è la differenza fra QuickPwn e PwangeTool ?

R: Entrambi fanno uso della stessa tecnica per effettuare il JailBreak dell’iPhone. QuickPwn è un applicazione “one click” molto semplice da usare, disponibile per MacOSX e Windows, segue l’utente passo per passo in quello che deve fare.
PwangeTool è sempre sviluppato dallo stesso team ma da più possibilità di personalizzare il procedimento e crea un Custom Firmware che poi l’utente dovrà ripristinare sull’iPhone (con la procedura di Restore di iTunes).

D: Ho comprato un iPhone 3G che non è sbloccato. Come posso procedere allo sblocco per usare qualsiasi sim ?

R: Per ora l’unico modo è comprare una TurboSim o simili (cercate su ebay) che permettono di usare una qualsiasi sim. Prossimamente sarà disponibile una versione di QuickPwn che sblocca anche la parte telefono e non sarà necessario l’uso di altri sistemi.

D: Perché fare il JailBreak dell’iPhone?

R: Questa è una delle domande più frequenti. Le motivazioni sono tantissime; principalmente la possibilità di installare tutta una serie di applicazioni che non si trovano nell’App Store. E’ possibile installare Winterboard e modificare temi, icone, pulsanti di sblocco, scritte, logo, keyboard, etc. e personalizzare in tutto il vostro iPhone. Con altri programmi è possibile organizzare più di 9 pagine di applicazioni, avere l’accesso completo al filesystem dell’iPhone per risolvere problemi, usare launcher per applicazioni (in stile quicksilver), scambiare file tramite wifi.

Trasformare il vostro iPhone in un modem oppure usare Skype e altre applicazioni per effettuare chiamate VoIP tramite 3G o wifi.

Registrare video, aumentare le potenzialità della fotocamera, inviare e ricevere MMS, mandare applicazioni in background.

Per quanti se lo chiedono è anche possibile installare ed eseguire file IPA non firmati da Apple e trovati da qualche parte. E…no, non è possibile inviare e ricevere file tramite Bluetooth (necessita di modifiche a livello firmware da parte di Apple).

Come ultima considerazione, è possibile sviluppare applicazioni con l’SDK senza pagare altri 90€ per la licenza su iPhone.

D: Ho installato Fring, come posso chiamare tramite connessione internet 3G (senza usare per forza una rete wireless)?

R: Solo se sull’iPhone 3G hai effettuato il JailBreak, puoi usare volpover3G che fa credere a tutte le applicazioni di essere in wifi quando in realtà si è collegati tramite 3G. Funziona su tutte le applicazioni, non solo Fring.

D: Mi conviene usare Cydia o Installer ?

R: Durante il JailBreak con QuickPwn vengono installate queste applicazioni che sono una sorta di App Store con dei repository di files diversi e che contengono oltre 500 programmi. Attualmente dovete usare Cydia, l’Installer contiene molte meno applicazioni e dovrà essere aggiornato.

D: L’iPhone possiede dei sensori anti-acqua?

R: Si, vengono controllati quando si manda l’iPhone in assistenza per verificare che non si sia bagnato e nel caso, la garanzia non copre il danno.