Galleria di Street View: visitiamo i luoghi più belli e Patrimonio dell’Umanità

Google incrementa sempre di più i luoghi che possiamo visitare in modalità Street View (cioè come se passeggiassimo per strada) nella sua sezione Google Maps.
google street view
Oltre ad essere utile per muoversi più facilmente in strade che non si conoscono, Street View si presta ad essere anche uno strumento turistico-culturale, rendendo di fatto possibile visitare attrazioni nazionali e internazionali e luoghi culturali e naturali dislocati nei vari continenti.

Per una facile localizzazione di questi luoghi, Google mette a disposizione la sezione Galleria di Street View, che, attraverso delle voci (Attrazioni internazionali, Attrazioni nazionali, Patrimonio dell’Umanità), permette di avere un elenco delle località più interessanti.

Ancora non sono elencati tutti i luoghi, ma, con il passare del tempo, l’elenco si arricchisce di nuovi siti.
Le ultime aggiunte, nella sezione Patrimonio dell’Umanità, sono: il sito archeologico italiano di Pompei, Stonehenge e l’antica città spagnola di Caceres.

La lista dei Patrimoni dell’Umanità, luoghi, cioè, che rappresentano delle caratteristiche di grandissima importanza sotto il punto di vista culturale o naturale, è stata stilata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO, dall’acronimo inglese United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization).

L’Italia è al primo posto con 44 siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità (sul totale, 42 sono località di importanza culturale e 2 di importanza naturale, la nazione con più siti di importanza naturale è l’Australia).

Google, quindi, avrà ancora molto lavoro da fare per inserire tutti i siti della lista, intanto vi suggerisco di “visitare” quelle già disponibili e, visto che molte delle persone che leggeranno questo articolo vivono in Italia, cogliete l’occasione per visitare le località Patrimoni dell’Umanità che si hanno “in casa“, invece di fare lunghi viaggi per conoscere le località estere ignorando quelle che sono “a due passi” da noi.

Per chi non sapesse come usare Google View Steet, Google ha fatto una divertente video-guida:



0 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti: