Google Chrome 13 versione finale

E’ stata rilasciata da poco tempo la versione finale del popolare browser di Google che giunge in poco tempo alla versione 13.

Google Chrome 13, introduce diverse novità e bugfix che andremo a vedere in questo articolo.

chrome 13Chi ha installato e usa regolarmente Google Chrome, si ritroverà con l’ultima versione al successivo riavvio del browser.

About Google Chrome

La novità più importante introdotta con la versione di Chrome 13, è la tecnologia per il preloading delle pagine.

E’ una funzione che da molto tempo è disponibile nei famosi “web accelerator” che carica in background e in maniera trasparente per l’utente, nuove pagine che con alta probabilità verranno visitate in futuro. Il tutto viene applicato ai risultati nel motore di ricerca di Google.

Con la versione 13 di Chrome, Google conferma quindi la propria ossessione per la velocità di caricamento delle pagine web e la reattività; l’impressione che l’utente finale avrà infatti, sarà quella del caricamento istantaneo della pagina (proprio come se si stesse cambiando scheda nel browser), senza tempi di attesa.

Ecco un video esplicativo:

E’ una funzione assolutamente sconsigliata a chi usa un piano tariffario per il traffico dati a consumo o via rete dati cellulare, visto l’uso “preventivo” di un pò di banda per caricare in anticipo le pagine.

Per disabilitare questa nuova feature, andate in Opzioni -> Roba da Smanettoni e togliete la spunta da “Prevedi le azioni di rete per migliorare il rendimento del caricamento delle pagine“.

Tra le aggiunte più rilevanti, finalmente la possibilità di vedere un’anteprima di stampa della pagina che si vuole stampare, feature già da tempo disponibile su tutti i browser concorrenti e la possibilità di convertire la pagina stessa in formato PDF per salvarla in locale sul computer.

Piccoli miglioramenti anche per la casella omnibox nella quale viene digitato l’indirizzo di un sito web.

Sono state anche corrette circa 30 vulnerabilità, risolvendo i relativi problemi di sicurezza che queste ultime comportavano.

Potete scaricare manualmente il nuovo Google Chrome 13 dalla pagina ufficiale, nelle versioni Windows, Mac, Linux.

1 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti: