Guida Jailbreak iOS 4.0.1 per Iphone 4, 3gs, 3g, iPod

ATTENZIONE – E’ disponibile il nuovo firmware 4.1 per dispositivi iOS! Leggete la nuova guida se avete il firmware 4.1 –> Guida Jailbreak iOS 4.1

Il momento che i fortunati possessori di iPhone4 stavano aspettando, è finalmente arrivato! E’ disponibile il “jailbreak” di iPhone4!

Jailbreak iOS

L’hacker Comex è riuscito ad usare un nuovissimo metodo, molto più semplice dei precedenti e che non richiede l’uso di alcun programma aggiuntivo o collegamento con PC / Mac. L’altra grande novità, oltre all’estrema semplicità con cui può essere eseguita l’operazione, sta nel fatto che funziona perfettamente su qualsiasi device Apple: iPhone 4, iPhone 3G, iPhone 3GS (tutte le versioni di iBoot), iPad, iPod Touch e qualsiasi firmware.

Per effettuare il jailbreak su iPhone, iPad o iPod Touch, è sufficiente avere una connessione ad internet direttamente sul dispositivo, ovvero un collegamento wifi o connessione dati con l’operatore di telefonia mobile.

Prima di qualsiasi modifica, consigliamo di effettuare un backup di tutte le impostazioni dell’iPhone, tramite iTunes.

Backup

1) Se avete precedentemente disattivato la possibilità di effettuare un backup completo del vostro iPhone, riabilitate l’opzione, aprendo il terminale e digitando questo comando:

defaults write com.apple.iTunes DeviceBackupsDisabled -bool false

altrimenti procedete direttamente al punto 2.

2) Avviate iTunes e sincronizzate il dispositivo. Per effettuare un backup manuale, cliccate con il tasto destro sul nome del telefono / iPod / iPad e selezionate “Back up”.

A questo punto siete al sicuro; potete sempre ripristinare il backup precedente, cliccando con il tasto destro sul nome del dispositivo e selezionando “Ripristina backup” o “Restore from backup” (in lingua inglese).

Jailbreak

Una volta connessi ad internet, per esempio dall’iPhone4, eseguite questi semplici passaggi:

1) Collegatevi al sito www.jailbreakme.com scrivendo l’url dentro Safari

jailbreakme

2) Per iniziare a scaricare i dati che serviranno al jailbreak, è sufficiente muovere il dito sullo schermo con la scritta “Slide to jailbreak” e aspettare il termine del download e quindi la scritta “Jailbreaking Sit Tight” con la progressbar.

jailbreak iphone 4

3) Al termine del jailbreak verremo avvisati con una finestra della presenza di Cydia sul dispositivo e pronto all’uso ;)

Cydia iPhone 4

Dopo il Jailbreak

Il metodo di Comex sfrutta un bug di safari per l’installazione di Cydia tramite file PDF. Lo stesso bug può essere sfruttato da utenti malintenzionati per prendere il controllo del vostro iPhone (o altro device). Consigliamo l’installazione di “PDF Loading Warner” disponibile su Cydia stesso e che vi avviserà se un sito sta cercando di scaricare sul dispositivo un file PDF. Non accettate mai l’installazione e/o il download di file PDF se non provenienti da fonti affidabili.

Vi informo inoltre che Apple ha già provveduto a correggere il bug nelle versioni beta del firmware 4.1. Questo vuol dire che in futuro, con l’arrivo del firmware 4.1 versione finale, non sarà più possibile il Jailbreak tramite jailbreakme.com o simili.

Domande frequenti e problemi noti

Il metodo è perfetto su iPhone 3G, 3GS, iPod Touch, ma sembra avere qualche problemino con iPhone 4 e iPad. In particolare gli MMS e FaceTime, pare che inizino a non funzionare su iPhone 4. Per risolvere il problema temporaneamente (attendendo la nuova versione del tool via web), è sufficiente un restore del backup dell’iPhone (come spiegato al punto “Backup” di questa mini-guida). Su iPad 3.2.1 invece, la procedura non va a buon fine.

Risolti i problemi con FaceTime e MMS! Con iPad non dovrebbe esserci alcun problema.

Tutti gli iPhone stranieri, hanno bisogno dello “sblocco” anche della parte telefonica (vedi sblocco). E’ richiesta l’installazione di “Ultrasnow” tramite Cydia (non ancora disponibile per iPhone 4 ora disponibile 04/08/2010).

Se avete letto i commenti sapete anche che il background di Skype non funzionava correttamente. Attualmente è disponibile una versione aggiornata di MobileSubstrate che risolve tutti i problemi anche con Skype (04/08/2010).

Continuate a seguirci per futuri aggiornamenti e controllate l’account twitter di Comex se volete essere aggiornati in tempo reale dei fix ai problemi noti -> twitter.com/Comex

[via meletta]

Articoli correlati

Ricevi altri articoli come questo

Iscriviti alla mailing list e riceverai articoli interessanti e news comodamente nella tua mail

SCRIVI COMMENTO
Ti piace GiardiniBlog?