Linus Torvalds parla di Vista

Con l’approssimarsi della data ufficiale di rilascio di Windows Vista, che ricordo essere il 30 Gennaio per l’Italia, sono molte le dichiarazioni che si sentono i questi giorni.
Una fra queste è quella di Linus Torvalds, papà di Linux che afferma che Vista non rappresenterà una vera rivoluzione ma sostanzialmente il modo di lavorare delle persone sarà lo stesso. Infatti l’aspetto visivo potrà essere diverso, ma il sistema operativo alla base non cambierà di molto.
Questo, secondo Torvalds, unito al fatto che Vista ha delle richieste hardware veramente notevoli, porterà un maggior numero di persone a considerare Linux come una valida alternativa in quei pc che non soddisfano i requisiti hardware, permettendo agli utenti di godere del 3D e amenità varie già presenti sul pinguino.

Certo, spendere 599€ (versione ‘Ultimate’) per Vista è oggettivamente troppo…se poi dobbiamo spenderne altrettanti per aggiornare il pc, le alternative diventano molto allettanti, oltre ad essere disponibili già da parecchio tempo :)

2 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti:
  • ubik

    Apple invece la pensa diversamente…aggiornamenti più frequenti per MacOSX (ogni due anni) e il costo si aggira intorno ai 100€.
    Con lo sconto studenti siamo sugli 80€.

    Comunque chiunque voglia usare Vista, cominci a riscaldare il proprio client P2P preferito…

  • http://www.giardiniblog.com GorGeouS

    Per non parlare del consumo elettrico richiesto dalle nuove parti hardware…Ci vorrà un contatore a parte solo per usare il pc sennò salta tutto -.-