Louis Daguerre

scritto da cristian

Ennesimo logotipo di Google che viene dedicato oggi al 224° anniversario della nascita di Louis Daguerre, famoso chimico e artista francese, divenuto famoso come inventore del processo fotografico che dal suo cognome fu chiamato dagherrotipo intorno all’anno 1837.

Louis_Daguerre

Da giovane prevalse la sua passione per l’arte e la decorazione, per poi dedicarsi negli anni avvenire a una fantastica rappresentazione di vedute panoramiche rese particolari proprio per le tecniche di illuminazione usate che conferivano degli effetti speciali.

Successivamente ebbe l’idea di creare un congegno che permettesse la riproduzione in maniera automatica di vedute panoramiche, ovvero la prima macchina fotografica. Inizialmente lavorò a questo progetto con Joseph Nicéphore Niepce che divenne suo socio, ma purtroppo morì pochi anni dopo, fino ad arrivare al 1837 all’invenzione del dagherrotipo.

Il dagherrotipo all’epoca era costituito da una lastra di rame su cui era posto con una tecnica elettrolitica uno strato d’argento che veniva sensibilizzato alla luce grazie a vapori di iodio.

Louis Daguerre dagherrotipo

Per ottenere una immagine la lastra doveva essere esposta entro un’ora e per tempo che compreso tra i 10 e i 15 minuti, per poi passare allo sviluppo mediante l’utilizzo di vapori di mercurio alla temperatura di circa 60 °C, che permetteva di rendere di colore biancastro le zone precedentemente esposte alla luce. L’immaggine in fine veniva fissata con una soluzione di tiosolfato di sodio, che permetteva l’eliminazione gli ultimi residui di ioduro d’argento.

Potete approfondire maggiormente l’argomento ai seguenti link :

Storia della fotografia 

Wikipedia Dagherrotipia

Wikipedia Louis Daguerre

0 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti: