MacBook Air : il portatile più sottile al mondo

Si è da poco concluso il Macworld Conference & Expo che ogni anno si tiene a San Francisco e che ha già visto in passato la presentazione di alcuni delle invenzioni più rivoluzionarie targate Apple (lo scorso anno è stato presentato l’iPhone). Questa volta Steve Jobs in persona ha introdotto uno dei prodotti più innovativi e di cui si vociferava da tempo: MacBookAir , il notebook più sottile al mondo!
Vediamo insieme le specifiche di questo gioellino:

E’ spesso meno di 1 cm nel punto più sottile (dimensioni da 0.4 a 1.94cm x 32.5cm x 22.7 cm) pesa 1,36 Kg e per le dimensioni che ha, vanta un processore piuttosto potente; il modello base infatti è dotato di un Intel Core 2 Duo (studiato appositamente per questo portatile) da 1.6GHz a 1.8Ghz con 4MB di cache L2.

Lo schermo è un LCD con tecnologia a LED da 13,3″. Altri dettagli per renderlo ultrasottile e ultraleggero sono: 2GB di RAM (667MHz DDR2 SDRAM) saldati direttamente sulla scheda madre (quindi non espandibile) e una batteria non accessibile con un autonomia di 5 ore.
La scheda video è un Intel GMA X3100 con 144MB di SDRAM DDR2 condivisi con la memoria principale (come il MacBook). Il disco è un Parallel ATA da 80 GB, 4200 giri/min oppure un disco allo stato solido da 64GB.
Anche il numero delle porte è abbastanza limitato: una porta USB (a cui collegare eventualmente un’unità ottica esterna non compresa nel prezzo), un ingresso audio e una porta mini-dvi (per collegare il portatile ad un monitor esterno, con cavo mini-dvi – dvi compreso).

Inoltre possiede un connettore MagSafe di nuova concezione (il connettore per l’alimentatore), connettività Wifi 802.11n, Bluetooth 2.1 + EDR (Enhanced Data Rate), trackpad multitouch che supporta i gesti (come avviene con iPod Touch e iPhone), tastiera retroilluminata e iSight (webcam) integrata.

Ovviamente prima di giudicare le limitazioni, bisogna considerare che non esiste niente del genere che ha un prezzo piuttosto contenuto (rispetto alla concorrenza), ovvero 1,699 euro.

Qui trovate la galleria fotografica, mentre per il video della presentazione potete andare direttamente sul sito apple.

0 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti: