Partizionare pendrive USB e periferiche rimovibili

Se vi siete trovati nella necessità di partizionare una penna usb o una qualsiasi periferica rimovibile, per esempio una scheda SDHC per giochi su Nintendo Wii, vi sarete accorti che con Windows non è possibile a causa del “removable bit” settato sulla periferica.
usb-pen-drive
Per risolvere il problema, si può cambiare il bit, in modo che Windows riconosca la periferica come “locale” e non come “rimovibile”. Il tool che ci viene in aiuto è Lexar USB Format

Il programma è portabile e non necessita di installazione e può essere usato per settare il removable bit oppure per formattare la penna usb (scheda SD) o renderla bootabile (settando la partizione come Active).

bit rimovibile

cambiare il bit rimovibile

Il tool non può essere usato per partizionare il dispositivo USB. Nel caso, potete usare il disk management tool di XP/Vista oppure GParted Live CD (gratis, disponibile anche come live cd avviabile da qualsiasi pc) oppure ancora Acronis Disk Director o Partition Magic (a pagamento).

Aggiornamento:
Il metodo descritto purtroppo non funziona con alcune pendrive.

[via | GHacks]

Articoli correlati

Ricevi altri articoli come questo

Iscriviti alla mailing list e riceverai articoli interessanti e news comodamente nella tua mail

SCRIVI COMMENTO

Supporta GiardiniBlog!

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Ti piace GiardiniBlog?