Test per scoprire se il tuo provider limita il tuo traffico p2p

Con l’ampio successo che hanno raccolto tutti i software peer to peer, alcuni provider hanno avuto la geniale idea di filtrare il traffico p2p e porre limitazioni proprio verso i programmi di scambio file.

Questo fenomeno ha colpito soprattutto i provider più piccoli, che, non avendo le risorse di Telecom, cercano di limitare una parte del traffico per evitare congestioni dovute all’utilizzo continuano di eccessiva banda.
Ricordo qualche anno fa, amici contattati da Libero per la rescissione del contratto, per uso eccessivo di banda, tramite emule o torrent. A questo punto se volete sapere con certezze se il vostro traffico viene filtrato, non vi resta che effettuare questo test.

Glasnot è un sito attraverso il quale è possibile effettuare un test semplice da 4 minuti, o completo da 7 minuti, attraverso il quale è possibile sapere se viene filtrato il nostro traffico torrent, e la velocità alla quale si scarica!

Questo è stato il mio risultato :

connessione-filtrata
Inoltre è possibile sapere ulteriori dettagli che per ogni voce;

Inoltre all’indirizzo che stiamo per proporvi potete trovare tutte le migliori offerte Adsl e Fibra che non hanno limitazioni P2P ordinate per convenienza, in modo che qualora non siate soddisfatti della vostra connessione, avete una valida alternativa al miglior prezzo possibile:

MIGLIORI OFFERTE ADSL E FIBRA SENZA LIMITAZIONI P2P

Beh non vi resta che provare e farci sapere com’è andata, in modo da rendere noto, ai nostri lettori, quali sono i provider che limitano il traffico.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO