5 Trucchi per Google Chrome 2018

Utenti di Google Chorme, preparatevi a scoprire una serie di funzionalità di cui non siete a conoscenza e che vi aiuteranno nella navigazione quotidiana su Internet.

google-chrome-tips-2015

Google Chrome è uno dei web browser più utilizzati ed è sicuramente quello maggiormente quello che permette un maggior numero di personalizzazioni.
Abbiamo già suggerito in passato un certo numero di estensioni che potrebbero farvi comodo mentre in questo articolo vi proponiamo 5 cose da sapere e che potete utilizzare immediatamente senza installare software aggiuntivo.

1. Cache dei siti web

Visualizzare immediatamente la pagina salvata in cache su Google.

Google salva uno “stato” della pagina web in una memoria cache, che potete richiamare semplicemente scrivendo cache:sito nella barra degli indirizzi.
In questo modo avrete a disposizione una versione del sito anche se quest’ultimo non risulta raggiungibile.

cache-chrome

2. Disattivare audio delle schede

Se usate la navigazione multi-tab (o con più schede) Chrome vi aiuta a capire quale scheda sta usando la scheda audio, aggiungendo al titolo della scheda l’icona del volume.
Un trucco molto utile consiste nell’abilitare la possibilità di disattivare l’audio di una scheda direttamente con un click vicino al nome, evitando di spostarsi nella pagina o chiudere del tutto la finestra per fermare l’audio.

Per farlo, scrivete chrome://flags nella barra degli indirizzi.

chrome-flags

Tra la miriade di impostazioni, cercate “Attiva il controllo UI di disattivazione dell’audio delle schede” e cliccate su “Abilita“.

chrome-tab-audio

Riavviate il browser per rendere effettiva la modifica e scoprirete che l’icona volume è diventata cliccabile per disattivare l’audio proveninente da un sito.

chrome-tab-audio-deactivate

3. Vedere versione mobile dei siti web

Siete sviluppatori oppure semplicemente vi interessa risparmiare banda o vedere la versione mobile (per cellulari) del sito direttamente sul vostro computer desktop? Con Google Chrome potete simulare la navigazione da qualsiasi altro device (iPhone 6 per esempio) seguendo queste semplici istruzioni:

Aprite il pannello Developer Tools con la combinazioni di tasti CTRL + SHIT + I su Windows (CMD + OPT + I su Mac).

chrome-developer-mode

In basso a sinistra cliccate sull’icona di un cellulare per iniziare a vedere il sito in versione mobile.

chrome-developer-mode 2

Potete scegliere il device dal menu in alto a sinistra ed eventualmente anche l’orientamento (portait o landscape) cliccando sull’icona di swap.

chrome-device-devoper

chrome-device-orient

4. Scegliere posizione geografica

Come per il trucco precedente, aprite Developer Tools con la combinazione CTRL + SHIFT + I su Windows (CMD + OPT + I su Mac).
Cliccate sull’icona del cellulare e successivamente sull’icona del menu sulla destra.

chrome-geo

Poi andate nella scheda “Emulazione” e potete cambiare la vostra posizione geografica cliccando su “Emulate geolocation coordinates” e specificando Latidudine e Longitudine (informazioni ricavabili da Google Maps per un posto qualsiasi).

chrome-lat-lon

 

5. Disattivare la posizione Geografica

Se vi interessa semplicemente disabilitare la posizione geografica per tutti i siti web oppure solo per alcuni, seguite invece queste istruzioni:

Aprite le Impostazioni di Google Chrome e mostrate quelle Avanzate. Cercate quindi la parte Privacy e cliccate su Impostazioni Contenuti.

chrome-settings

Scorrete la pagina fino alle impostazioni sulla Posizione e scegliete “Non consentire ad alcun sito di monitorare la tua posizione fisica“.

chrome-geolocation

Informateci se scoprite qualche altro trucco interessante :)