Come mandare email anonime

Mandare email anonime non è sempre sinonimo di spam o attività poco “corrette”:
potresti averne bisogno, ad esempio, per inviare un messaggio ad un tuo cliente o conoscente, evitando in questo modo di rivelargli il tuo indirizzo di posta elettronica personale.
Anche se ti sembra strano, è un ottimo metodo per tenere lontani gli “stalker” da posta elettronica senza però rinunciare alla comodità di questo strumento!

Al di là di tutto, potresti avere mille e un motivo per sapere come mandare email anonime e con questo articolo voglio aiutarti a fare ciò:
ti segnalerò, di seguito, alcuni dei migliori servizi che ti permettono di farlo in modo completamente gratuito.

Non devi essere necessariamente un esperto: ti basta semplicemente compilare alcuni campi e il gioco è fatto!

Prima di continuare, devo comunque avvisarti che i filtri di alcuni servizi di posta elettronica possono spostare automaticamente le email anonime nella cartella Spam, per cui non posso garantirti al 100% che il destinatario dei tuoi messaggi li leggerà.

Come mandare email anonime

Send Email

Send Email è uno dei servizi più leggeri e più semplici da usare per mandare email anonime e puoi raggiungerlo direttamente dal link in basso.

LINK | Send Email

Tutto ciò che dovrai fare sarà scrivere l’indirizzo di posta elettronica del destinatario nel campo “To”, l’oggetto del tuo messaggio nel campo “Subject” ed il corpo del tuo messaggio nel campo “Message”.
Fatto ciò, non dovrai far altro che far scorrere la freccetta in basso da destra a sinistra per mandare la tua email anonima.

Mandare email anonime

Tutta la posta elettronica che invierai avrà come mittente “send-email.org” ed il tuo anonimato, in questo modo, sarà assolutamente garantito.
Send Email funziona perfettamente anche da browser su smartphone o tablet.


Dead Fake

Leggermente più complesso di Send Email, anche Dead Fake è un ottimo servizio che ti permette di mandare email anonime in modo velocissimo.
Dead Fake, inoltre, ti permette di inserire anche un falso indirizzo di posta elettronica come mittente – in questo modo, la persona a cui invierai il messaggio di posta vedrà come mittente l’indirizzo da te scelto.

Tutto ciò che dovrai fare per mandare email anonime con Dead Fake è collegarti all’indirizzo che trovi qui sotto…

LINK | Dead Fake

…dopodiché specificare nel campo To il destinatario della tua email, nel campo From l’indirizzo che vuoi far comparire come mittente (puoi anche ometterlo), nel campo Subject l’oggetto del tuo messaggio e nel campo Message il testo del tuo messaggio.
Puoi anche usare caratteri di formattazione (come il corsivo, il grassetto o il sottolineato), cambiare font, inserire immagini e piccoli allegati e molto altro.

Mandare email anonime

Una volta composto il tuo messaggio, dovrai semplicemente inserire il codice di sicurezza (che ti verrà mostrato in un’immagine) nell’apposita casella che trovi in basso e cliccare su Send Now!.
Tieni comunque presente che Dead Fake segnalerà al destinatario del tuo messaggio che si tratta di un’email anonima generata grazie al servizio, dunque non potrai fare scherzetti (ad esempio far credere a tua madre di essere stata contattata da Patrick Dempsey!) senza che il destinatario del tuo messaggio lo scopra.

In tutti i casi, il tuo anonimato è garantito e nessuno saprà che sei stato tu a inviare l’email!


Emkei’s Mailer

Se hai bisogno di un metodo per mandare email anonime che ti permetta di inserire anche uno o più allegati, allora Emkei’s Fake Mailer è il servizio che fa per te.
Anche questo servizio ti permetterà di specificare un falso mittente per il tuo messaggio, garantendoti in questo modo l’anonimato.
Usarlo è semplicissimo: inizia collegandoti al sito web del servizio.

LINK | Emkei’s Mailer

Fatto ciò non ti resta che compilare i campi richiesti:
nel campo From Name devi inserire il nome che desideri appaia come mittente, nel campo From E-mail devi inserire l’indirizzo di posta elettronica falso che deve comparire come mittente, nel campo To devi inserire il destinatario nel tuo messaggio, nel campo Subject l’oggetto del tuo messaggio.

Mandare email anonime

A questo punto puoi inserire un allegato cliccando su “Scegli file” e, quando avrai finito, potrai inserirne altri cliccando su Attach Another File.
Se sei un esperto (ma soltanto se lo sei!) e vuoi fare le cose per bene, potrai anche modificare gli header della tua email anonima (o eventualmente aggiungere una chiave PGP/GPG) cliccando su “Advanced Settings” (comparirà una sezione con le impostazioni avanzate come nella foto qui in basso).
Se non hai idea di ciò di cui sto parlando, ignora semplicemente quel pulsante.

Mandare email anonime

A questo punto devi semplicemente scrivere il tuo messaggio di posta elettronica nel campo Text; se vorrai, potrai anche inviare un messaggio contenente dei caratteri formattati (come liste puntate, font differenti, immagini, collegamenti ipertestuali ed altro) mettendo il segno di spunta su Text/html e poi su Editor.

Mandare email anonime

Una volta completato il tuo messaggio non dovrai far altro che cliccare su “Non sono un robot”, attendere la conferma e poi cliccare su Send:
la tua email anonima verrà così inviata al destinatario scelto.


Altri servizi gratuiti per inviare email anonime

I servizi precedentemente citati sono tra quelli più recenti e più curati, nulla vi vieta però di valutare anche questi altri siti alternativi, che sono un po’ più datati:

  • Trash-Mail
  • Filemail (richiede obbligatoriamente di allegare un file per inviare l’email)
  • Anonymouse (l’invio del messaggio avviene nell’arco di 12 ore, in un momento casuale, quindi potrebbe non arrivare immediatamente al destinatario)
  • Guerrilla Mail (la mail inviata avrò un indirizzo casuale generato da GuerrillaMail e avrà anche un link al sito GuerrillaMail)

Ti sconsiglio di utilizzare i normali servizi di posta, come ad esempio Gmail, Hotmail, Yahoo, etc etc, in quanto anche se durante la registrazione inserisci dati falsi, successivamente ti verrà richiesto di confermare la tua identità attraverso numero di telefono o altri metodi di identificazione, andando così a perdere tempo inutilmente, anche se c’è una scappatoia anche a questo, utilizzando dei numeri di telefono temporanei che vengono forniti da dei servizi online che prendono il nome di Receive Free Sms, sevizi che ti mettono a disposizione vari numeri di telefono temporanei, non solo italiani, ma anche di nazioni diverse. I siti in questione sono:

un servizio simile, ma offerto tramite applicazione è da Hushed


Servizi Email Anonime a Pagamento

Tra i servizi online più famosi e usati per inviare email anonime a pagamento vi segnalo:

Il cui prezzo per uso personale è di $ 49.98 all’anno con a disposizione 10 GB di spazio, vari livelli di sicurezza e Alias (nomi) ​​email illimitati . Esiste anche una versione gratuita del servizio per 14 giorni disponibile a questo link:

Attendi...