IPVanish: recensione di una delle migliori VPN senza logs

L’interesse per i servizi VPN è in continuo aumento, e gli utenti sono sempre alla ricerca di servizi economici ma nel mentre sicuri. IPVanish ha attirato l’attenzione di molti perché ha una reputazione molto alta e offre una protezione di livello militare Tier-1.

IPVanish è un servizio a pagamento per la sicurezza in rete, si tratta di fatto di un servizio VPN che offre la possibilità di connettersi a 1000 server veloci posti in 60 paesi, offre la criptazione dei dati a 256 bit, e una rigida politica sulla gestione dei log.

Un servizio VPN funziona in modo concettualmente molto semplice, è formato da un client che instrada tutto il vostro traffico di rete in una connessione sicura criptata e da un server che lo riceve e lo inoltra al destinatario, mascherando le attività dell’utente.

I servizi VPN sono scelti dagli utenti principalmente per:

  • mantenere l’anonimato (nascondendo il proprio IP) in ogni attività di rete;
  • aggirare i blocchi territoriali (utilizzare i propri servizi lontani dai confini, o utilizzare servizi stranieri);
  • incrementare la propria sicurezza, soprattutto quando si ci connette a reti pubbliche o aziendali;
  • incrementare la propria velocità di download se l’operatore filtra la loro connessione;
  • aggirare i blocchi ad alcuni siti e servizi delle reti istituzionali (di uffici, università ed enti).

Dopo questa breve introduzione ecco un rapido indice della nostra recensione di IPVanish:

IPVanish offre server veloci e ping basso

IPVanish è una delle migliori VPN per giocare, offre molti server liberi collegati tramite fibra ottica, ciò permette di raggiungere ottime prestazioni e avere una bassa latenza. Testando il servizio con una ADSL e scegliendo server non sovraccarichi potrete notare come è possibile collegarsi senza alcuna diminuzione delle prestazioni (quindi a piena linea).

Con una connessione FTTC connettendosi ai server europei si notano buone performance, meno su alcuni server americani, ma probabilmente perché sono più congestionati.

IPVanish offre un’alta sicurezza

La sicurezza per un servizio VPN è quasi tutto, IPVanish su questo fronte non scherza offrendo una serissima politica anti logs. I logs sono i registri dell’attività dei clienti, in genere i server mantengono registri riguardanti i tempi di connessione, l’IP della persona connessa e altri dati che possono ricondurre all’identità dell’utilizzatore del servizio. Per questo motivo IPVanish ci tiene a sottolineare che non viene conservata sui propri server nessuna informazione che potrebbe tradire il cliente.

Questa ed i server veloci sono le principali ragioni che portano molti pirati a consigliare IPVanish fra i servizi VPN economici.

Per aumentare la sicurezza dei clienti non c’è solo la rigida politica no logs, ma anche il supporto ai migliori protocolli di sicurezza, con criptazione dei dati di livello militare anche a 256 bit.

IPVanish: recensione protocolli sicurezza

IPVanish supporta: il protocollo PPTP con crittografia a 128 bit, OpenVPN con crittografia a 128 bit e il protocollo L2TP (crittografia a 256 bit).

Offre tanti server per superare i blocchi territoriali

Con i suoi numerosi server nel nostro paese (16 con sede a Milano) permette di godere dei nostri servizi anche lontano dai nostri confini.

indirizzi ip disponibili per vpn

Inoltre, grazie ai numerosi server statunitensi IPVanish è una delle prime scelte di chi vuole vedere Netflix US e utilizzare altri servizi disponibili solo negli USA.

Il gran numero di server stranieri è molto sfruttato anche per aggirare le limitazioni alla rete internet di molti paesi come la Cina (con il suo Great Firewall) e i paesi del medio oriente.

IPVanish è un’ottima soluzione per il file sharing

Questa VPN è consigliata per il file sharing per i suoi server veloci e preformanti, e perché non ha nessuna limitazione al traffico e alle connessioni. Dalle prove è emerso che funziona molto bene con lo streaming, con le liste IPTV, con torrent e con Acestream.

Il servizio non permette il port forwarding quindi non è adatto per essere utilizzato con eMule (si avrà l’ID basso). Per il resto funziona molto bene con i torrent anche perché è possibile sfruttare il SOCKS5.

Offre un ottimo client con molte opzioni

IPVanish ha client per diverse piattaforme: Windows, Mac, Linux, Android, e iOS. Il client per sistemi desktop è davvero completo, offre molte interessanti opzioni.

VPN IPVanish e verifica indirizzo ip

In primo luogo si possono filtrare i server per posizione, o per protocollo di sicurezza supportato. Inoltre, sono presenti nelle impostazioni molte gradite opzioni aggiuntive, come:

  • il cambio automatico di indirizzo IP ogni intervallo di tempo determinato;
  • la possibilità di scegliere il DNS;
  • la possibilità di scegliere il protocollo di sicurezza che si preferisce.

Tutti i client automaticamente bloccano tutte le connessioni di rete quando il collegamento con il server cade, in modo che il vostro vero indirizzo IP non risulti mai esposto.

Un buon servizio clienti

IPVanish offre un servizio clienti sempre disponibile (7 giorni su 7) anche tramite chat. Gli operatori sono sempre cordiali, disponibili e preparati. Purtroppo il supporto è solo in lingua inglese.

Il servizio ha anche un buon forum pieno di utenti sempre pronti a fornire una mano d’aiuto, e fornisce diversi tutorial completi, che spiegano nel dettaglio la configurazione di ogni aspetto.

IPVanish ha un basso costo mensile

Fra i servizi VPN premium, IPVanish ha uno dei costi mensili più bassi, 10$. I costi per mese si abbassano ulteriormente con il piano trimestrale (26$ che sono 8.99$ al mese) e quello annuale (77$ che sono 6.49$ al mese).

IPVanish prezzi VPN e offerte

Si può ottenere anche un sostanzioso sconto del 20%, basta andare a questa pagina, scegliere il vostro piano e il metodo di pagamento, e poi cliccare su Have a Coupon? e inserire nel campo il coupon “WAIT” (senza virgolette) e premere Invio. Automaticamente avrete lo sconto ed il prezzo dei piani passerà a:

  • 8$ per il singolo mese;
  • 21.59$ per il trimestrale (7.20$ al mese);
  • 62.39$ per l’annuale (5.20$ al mese).

Non è prevista nessuna prova gratuita, ma entro i primi 7 giorni si ha diritto al recesso, senza dover dare nessuna spiegazione e senza clausole che lo limitano.

Conclusioni

Di IPVanish ci sono piaciute:

  • la rigida politica sui logs;
  • la velocità e il gran numero di server, anche italiani;
  • il client completo con molte opzioni anche avanzate;
  • il supporto ai migliori protocolli di sicurezza;
  • il buon supporto tecnico e le dettagliate guide sul sito;
  • il basso costo mensile e lo sconto del 20%;
  • il recesso facile e senza condizioni entro 7 giorni.

Del servizio non abbiamo gradito particolarmente:

  • il supporto solo in inglese;
  • la mancanza di un periodo di prova completamente gratuito (ma almeno è presente il recesso);
  • l’assenza del port forwarding.

Se volete provare IPVanish vi invitiamo ad andare a questo indirizzo, inoltre vi consigliamo di usufruire del vantaggioso coupon con lo sconto del 20% (nel paragrafo precedente trovate le istruzioni per utilizzarlo).

Please wait...