Come velocizzare Google Chrome

Il tuo browser Google Chrome non è reattivo come appena installato? Ci mette troppo tempo ad aprire una o più pagine? Invece di cambiare browser puoi leggere la seguente guida con tutti i trucchi utili per velocizzare Google Chrome in qualsiasi scenario, così da farlo tornare veloce e scattante come quando appena installato.

Trucchi e consigli per ottimizzare Google Chrome

Qui di seguito i nostri migliori consigli e trucchi che usiamo quotidianamente su Chrome. Scriveteci nei commenti se avete altre idee per ottimizzare Chrome e renderlo più veloce.

1. Cancellare la cache

Il primo consiglio che posso darti per migliorare le prestazioni di Google Chrome è cancellare la cache del browser, così da liberare un po’ di spazio. Per effettuare questa operazione è sufficiente premere sulla tastiera i tasti Ctrl + Maiusc + Canc, selezionare Immagini e file memorizzati nella cache e nel menu a tendina in alto selezionare Tutto. Premi infine sul tasto in basso Cancella dati di navigazione.

velocizzare Google Chrome

2. Eliminare le estensioni inutili

Più estensioni installi sul tuo browser Web, più esso rallenterà perché occuperà sempre più memoria RAM sul tuo PC! Se la memoria RAM è scarsa, non è il caso di esagerare con le estensioni.

Per rimuovere le estensioni dal tuo browser Google Chrome è sufficiente fare clic sulle tre palline in alto a destra, selezionare la voce Altri strumenti e infine selezionare la voce Estensioni.

disattivare estensioni Chrome

Identifica le estensioni inutili e utilizza l’icona a forma di cestino (presente affianco ad ogni icona) per rimuoverla dal browser.

3. Abilitare l’accelerazione hardware completa

Di default Google Chrome utilizza le risorse del PC in modalità compatibile, così da non creare problemi sulla stragrande maggioranza dei computer. Ma per sfruttare al massimo Google Chrome è necessario abilitare l’accelerazione hardware completa, così da spostare parte del carico della CPU sulla GPU.

Per poter fare ciò è sufficiente leggere la guida dedicata realizzata sul sito e disponibile qui: Come abilitare l’accelerazione hardware su Chrome

4. Usare The Great Suspender

Se il PC è ancora lento puoi provare una delle migliori estensioni per Google Chrome: The Great Suspender. Questa estensione si occupa di liberare le risorse occupate dai tab (le schede) non utilizzate dall’utente per un tot periodo di tempo. In questo modo Google Chrome rimarrà sempre reattivo qualsiasi sia il numero di schede aperte! Non appena si apre una scheda “sospesa” essa sarà subito disponibile come se non fosse mai stata chiusa.

estensioni per migliorare Google Chrome

Puoi installare questa utile estensione dal seguente link.

DOWNLOAD | The Great Suspender

5. Ripartire da zero

Il browser Google Chrome non ne vuole proprio sapere di riprendersi? In questi casi è utile “ripartire da zero”, ossia eliminare ogni traccia del profilo finora utilizzato su Google Chrome (magari compromesso da qualche pagina pubblicitaria o da qualche estensione malefica) e ripartire con un nuovo profilo, così da avere Google Chrome come appena installato.

Per ripristinare Google Chrome è sufficiente seguire i passaggi descritti qui in basso:

  • Apri Chrome sul computer.
  • In alto a destra, fai clic sulle tre palline e poi su Impostazioni.
  • Fai clic su Avanzate in fondo alla pagina
  • Ora fai clic su “Ripristina” nella sezione Ripristino.
  • Conferma per l’ultima volta facendo clic su “Ripristina”.

Qui in basso puoi trovare un’immagine della sezione Ripristino così com’è presente nel menu Impostazioni di Google Chrome.

aumentare velocità chrome

Attendi...