Guida Jailbreak iOS 5.0.1 iPhone 4S, iPad 2 [Win / Mac]

Come preannunciato, ecco disponibile Absinthe, tool per il Jailbreak di iPhone 4S e iPad 2.

ipad-2-iphone-4S-jailbreak-tutorial

Questo tipo di Jailbreak è disponibile solo per device con Apple A5. Se siete possessori di iPhone 4/3GS/3G, iPod Touch oppure iPad 1, leggete la guida Jailbreak iOS 5.0.1 con redsn0w. La procedura è molto semplice e vi guideremo in questo breve tutorial all’utilizzo del tool Absinthe per ottenere il Jailbreak del device in vostro possesso.

 

La guida è per iPhone 4S con iOS 5.0 oppure 5.0.1 e per iPad 2 con iOS 5.0.1. Se non avete aggiornato, vi consiglio di farlo al più presto, prima che Apple renda impossibile l’utilizzo di una versione vulnerabile al Jailbreak.

[Aggiornamento X1] Absinthe per Windows disponibile! Aggiornata anche la versione Mac. Leggete le Note in fondo.

[Aggiornamento X2] Absinthe aggiornato alla versione 0.3! Disponibile anche la versione Linux. Non c’è alcun bisogno di eseguire nuovamente il Jailbreak  se l’avete già fatto.

[Aggiornamento X3] Una volta installato Cydia, installate il pacchetto”Corona 5.0.1 Untether” per tenere aggiornato il device con gli ultimi fix per utenti “jailbroken”.

[Aggiornamento X4] Disponibile la nuova versione di Absinthe. Apporta le correzioni del pacchetto “Corona 5.0.1 Untether” direttamente al momento del jailbreak.

Download

Per prima cosa, scaricate sul computer Absinthe.

Download Absinthe 0.4 (MAC)

Download Absinthe 0.4 (Windows)

Download Absinthe 0.4 (Linux)

Uso del Tool Absinthe

Vi consiglio di effettuare un backup tramite iTunes o iCloud e poi procedere con la guida. Questa procedura, è valida per iPhone 4S con iOS 5.0 oppure 5.0.1 e per iPad 2 con il solo iOS 5.0.1. Aggiornate quindi il device se non avete quel firmware. NB presto Apple rilascerà un aggiornamento che corregge il bug sfruttato da Absinthe per il Jailbreak; aggiornate alle versioni specificate sopra quanto prima!

Avviate il programma con il device collegato via USB; dovrebbe essere chiaramente indicato il dispositivo che avete collegato (iPad 2 o iPhone 4S).

Chronic-Dev Absinthe

Premete il bottone “Jailbreak“.

absinthe-jailbreak

Non è necessario mettere il device in modalità DFU, viene fatto tutto in automatico dal programma. Il sistema utilizzato, prevede il ripristino di un backup. Verrà mostrata la schermata “Ripristino in corso“.

ipad2 jailbreak

iphone 4s jailbreak

Una volta terminata questa prima fase, il device verrà riavviato automaticamente e si procederà verso la fase 2 del Jailbreak. Aspettate la fine della procedura prima di utilizzare il device! Potreste compromettere l’operazione di Jailbreak.

jailbreak

jailbreak-2

jailbreak

Terminato il trasferimento dei file necessari (che può richiedere diversi minuti), potete chiudere l’applicazione Absinthe e disconnettere l’iPhone o l’iPad dal computer. Troverete una nuova app su iOS, chiamata sempre Absinthe. Avviate l’app per scaricare Cydia (richiede connessione ad internet).

absinthe iphone 4s

Potrebbero esserci problemi di sovraccarico dei server, per cui dovrete fare più di un tentativo per portare a termine l’installazione con successo. Potete risolvere l’errore “Error estabilishing a database connection“, andando in Impostazioni -> Generale -> Rete e abilitare VPN; si avvierà a questo punto l’installazione di Cydia!

ipad 2 absinthe

cydia iphone 4s

Congratulazioni! Con l’app di Cydia installata su iPhone 4S o iPad 2, avete terminato con successo la procedura di Jailbreak!

Note

E’ stata rilasciata una versione aggiornata di Absinthe (link all’inizio dell’articolo) che corregge il problema della mancanza del reboot dopo l’attivazione della VPN e l’apparizione di sporadiche icone bianche su iPhone 4S.

Se su iPad 2 doveste riscontrare alcuni problemi con iMessage, impostate come server DNS, l’ip 8.8.8.8 (Impostazioni ->Wi-Fi). Fix by Gas