Ascoltare musica online in streaming con Grooveshark

La costante crescita di persone che dispongono di un collegamento alla rete internet ha fatto aumentare notevolmente l’utilizzo di servizi online in streaming; molti sono, infatti, i siti internet che mettono a disposizione contenuti in streaming, permettendo (alcuni legalmente, altri meno) di vedere film o ascoltare musica senza dover scaricare l’intero contenuto prima di essere visualizzato e/o ascoltato (anche se questo introduce un limite sulla qualità del contenuto trasmesso online in streaming).
Tra i vari siti di streaming online possiamo trovare Grooveshark, grazie al quale è possibile ascoltare musica online in streaming gratis.
musica online in streaming con grooveshark
Grooveshark mette a disposizione un’infinità di canzoni per essere ascoltate online in streaming.

È possibile ascoltare le canzoni online senza bisogno di registrazione, mentre per alcune funzionalità avanzate è necessaria la registrazione (la registrazione standard è comunque gratis).

È anche possibile accedere direttamente utilizzando l’account di Facebook o di Google senza dover eseguire la procedura di registrazione.
Con Grooveshark è possibile mettere delle canzoni nella lista dei preferiti e creare varie playlist in base alle canzoni scelte.

Inoltre è possibile visualizzare la lista delle canzoni più ascoltate su Grooveshark e sono presenti anche delle “stazioni radio” nominate per genere musicale, dove appunto si possono ascoltare delle canzoni scelte in base al genere musicale.

C’è anche la possibilità di cambiare il tema grafico di Grooveshark e, naturalmente, sono presenti le varie funzioni di ripetizione dei brani o del singolo brano, play, pausa, stop, volume, dissolvenza tra i brani, ecc.

Per quanto riguarda l’aspetto social, è possibile visualizzare le attività degli amici (una volta invitati).
musica online in streaming con grooveshark
Accanto alla registrazione dell’account base gratis di Grooveshark, sono disponibili altre due tipi di account (a pagamento):
Grooveshark Plus (6$ al mese) e Grooveshark Anywhere (9$ al mese), entrambi presentano alcune caratteristiche aggiuntive rispetto all’account gratis, Grooveshark Anywhere inoltre permette l’utilizzo di Grooveshark su smartphone Palm, Android, BlackBerry, iPhone e Nokia.

E per chi possiede un sito implementato con WordPress è disponibile un plugin che permette di creare una lista di canzoni da far ascoltare ai propri lettori del sito.

Grooveshark richiede che sul computer sia installato almeno Adobe Flash 9.
I requisiti hardware sono invece:
Processore ad 1 GHz o superiore
100 MB di RAM libera
Risoluzione minima 1024 x 768

Ed eccovi il link del sito:

Ascoltare musica online in streaming con Grooveshark

Buon ascolto in streaming!

2 SCRIVI COMMENTO
Questi articoli potrebbero interessarti: