Risolvere i problemi di compatibilità di Windows 7 con Windows XP Mode

Come ogni nuovo sistema operativo, anche Windows 7 non è immune a problemi di compatibilità con programmi e periferiche che invece funzionavano sui sistemi operativi precedenti. La Microsoft, per cercare di rendere utilizzabili tutti i prodotti compatibili su Windows XP anche su Windows 7, ha messo a disposizione Windows XP Mode.
windows xp mode
Con Windows XP Mode è possibile utilizzare Windows XP “all’interno” di Windows 7.
Come già detto, Windows XP Mode è molto utile nei casi in cui ci siano problemi di compatibilità.

Attenzione:
Windows XP Mode funziona solo con le versioni: 

  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Ultimate

Windows XP Mode NON funziona con le versioni:

  • Windows 7 Starter Edition
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium

Supponiamo di avere un programma che su Windows 7 non funziona, mentre prima su Windows XP funzionava (lo stesso può valere per alcune periferiche che non sono state supportate su Windows 7 con i relativi driver).
Per mostrarvi la comodità di Windows XP Mode ho usato il programma 7-PDF Maker (è solo per esempio, questo programma funziona anche se installato direttamente su Windows 7, ma logicamente utilizzeremo Windows XP Mode per programmi/periferiche non compatibili con Windows 7).

Innanzitutto bisogna aver installato Windows Virtual PC su Windows 7.
Windows Virtual PC è un programma di virtualizzazione di Microsoft. Viene utilizzato per eseguire più sistemi operativi contemporaneamente sullo stesso computer e per avviare numerose applicazioni in un ambiente virtuale Windows.
Se non l’avete installato potete farlo ora, scegliete la versione in base al sistema operativo che avete installato (32bit o 64bit):
Download Windows Virtual PC 32Bit
Download Windows Virtual PC 64Bit

Una volta installato Windows Virtual PC, bisogna installare Windows XP Mode, il quale altro non è che un Windows XP SP3 virtualizzato, cioè già pronto all’uso, da usare con Windows Virtual PC.
Essendo in pratica un sistema operativo vero e proprio il file da scaricare è un po’ pesante (447MB), quindi è consigliabile che abbiate una connessione ADSL, potete scaricarlo da qui:
Download Windows XP Mode

Windows XP Mode richiede che il computer sia predisposto per la virtualizzazione hardware (per sapere se si ha questo requisito leggi le note a fine articolo!).

Una volta scaricato e installato potete avviarlo andando dal menu avvio su Tutti i Programmi -> Windows Virtual PC -> Windows XP Mode.
Vi troverete con il vostro caro Windows XP in una finestra su Windows 7.
windows xp mode
Ora potete usare il sistema operativo virtuale come più vi fa comodo; ma riprendiamo il discorso sull’utilizzare i programmi/periferiche che non sono compatibili su windows 7.
Nel sistema operativo virtuale (Windows XP Mode) installate il programma/periferica in questione, continuando con l’esempio, ho installato 7-PDF Maker.
Una volta installato ciò che vi serve, potete pure chiudere Windows XP Mode.

Andate dal menu avvio su Tutti i Programmi -> Windows Virtual PC -> Applicazioni Windows XP Mode, dove troverete i vari programmi che avete installato.

windows xp mode menu
Cliccate sul programma da avviare, nell’esempio 7-PDF Maker (Windows XP Mode), e verrà avviato il programma attraverso Windows XP Mode,
windows xp mode avvio
ma sembrerà che sia un programma normale su windows 7:
windows xp mode programma

Windows Virtual PC supporta i seguenti sistemi operativi host e guest:

  • Host: Windows 7 Home Basic, Windows 7 Home Premium, Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate, Windows 7 Enterprise.
  • Guest: Windows XP Service Pack 3 (SP3) Professional, Windows Vista Enterprise Service Pack 1 (SP1), Windows Vista Ultimate Service Pack 1 (SP1), Windows Vista Business Service Pack 1 (SP1), Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate, Windows 7 Enterprise.
  • Nota: la funzione di applicazione virtuale non è supportata nelle edizioni Windows Vista Business Service Pack 1 (SP1) e Windows 7 Professional.

Requisiti di sistema per Windows Virtual PC

  • Sistemi operativi supportati: Windows 7
  • Processore: Processori Intel®, AMD®, VIA® con supporto della virtualizzazione assistita da hardware, con l’impostazione attivata nel BIOS.
  • Memoria: 2 GB di memoria consigliati.
  • Requisiti disco rigido: 20 MB di spazio su disco per l’installazione di Windows Virtual PC.

Requisiti di sistema per Windows XP Mode

  • Sistemi operativi supportati: Windows 7 (Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate o Windows 7 Enterprise).
  • Requisiti disco rigido: 2 GB per l’installazione di Windows XP Mode. Si consigliano altri 15 GB di spazio su disco per l’ambiente virtuale di Windows.
  • Nota: è possibile utilizzare Windows Virtual PC per eseguire Windows XP Mode sul computer. Windows Virtual PC richiede un processore che supporta la virtualizzazione hardware, con tecnologia AMD-V™, Intel® VT o VIA® VT attivata nel BIOS.

Note:
Per sapere se il vostro pc e cpu supportano la virtualizzazione hardware la Microsoft ha messo a disposizione un tool, scaricabile cliccando QUI.
Se il tuo computer non supporta la virtualizzazione hardware, dopo aver installato Windows Virtual PC, puoi utilizzare Windows XP Mode installando gli aggiornamenti che trovi su questa pagina: Usare Windows Virtual PC e Windows XP Mode senza virtualizzazione hardware.

Se ti è piaciuto l’articolo Offrimi un caffè cliccando sulla tazzina :)





Articoli correlati

Ricevi altri articoli come questo

Iscriviti alla mailing list e riceverai articoli interessanti e news comodamente nella tua mail

SCRIVI COMMENTO
Ti piace GiardiniBlog?